Mazzola: 'Di me vorrei dicessero...'

'Che ero bravo quasi come mio padre. Mi piace Inter Spalletti'

(ANSA) - ROMA, 8 NOV - "Vorrei che la gente dicesse che ero bravo quasi come mio padre": così Sandro Mazzola, che oggi compie 75 anni, ai microfoni di Premium Sport. La bandiera dell'Inter parla della sua lunga carriera. "Secondo me il calcio moderno l'ha inventato Herrera - dice - Con il mago si andava subito veloci. E infatti lui ci diceva sempre che prima delle gambe ci allenava la testa". "Un ricordo della Coppa Campioni vinta contro il Real Madrid? Ricordo che a fine gara stavo andando da Di Stefano per scambiare la maglietta - ricorda Mazzola - mi venne incontro Puskas che mi disse che aveva giocato contro mio padre e che ero degno di lui e mi diede la sua maglia. Quel gesto fu fantastico". Per Mazzola Ronaldo "è stato qualcosa di eccezionale, a parte gli infortuni che poi ha avuto". Quanto all'Inter attuale, "mi piace molto - conclude - Mi piace la mentalità che Spalletti ha dato e il modo in cui gioca".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa