Violenza donne: Milano, 40% assolti

Tempi delle indagini sono troppo lunghi, media 21 mesi

(ANSA) - MILANO, 30 OTT - Quasi il 60% degli imputati nei processi sulla cosiddetta 'violenza di genere', ossia per reati come maltrattamenti, stalking e violenza sessuale ai danni delle donne, sono italiani, appartengono alle fasce sociali più basse (sono nel 56% dei casi o disoccupati o operai) e il 40% soffre di dipendenze, come l'alcolismo. Nel 73% dei processi sulla cosiddetta 'violenza di genere' celebrati a Milano, Como e Pavia, imputato e persona offesa sono conviventi o partner e se nel 29% dei casi i bambini assistono e subiscono anche le violenze, più del 70% dei bimbi hanno visto i maltrattamenti e le persecuzioni coi loro occhi.

Sono i dati, su un totale di 120 procedimenti dei Tribunali di Milano, Pavia e Como, che emergono da una ricerca realizzata nell'ambito di un progetto che ha visto in campo Regione Lombardia, l'Ordine degli avvocati milanesi e il Tribunale di Milano, questi ultimi rappresentati dall'avvocato Silvia Belloni e dal magistrato Fabio Roia.
    Dai dati sui procedimenti dei tre tribunali, che riguardano sentenze su un periodo che va dal 1 gennaio al 31 luglio scorso, emerge anche che quasi il 40% dei processi finisce con assoluzioni e che i tempi delle indagini (21 mesi in media) sono troppi lunghi.
   

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa