Dj spagnolo patteggia 1 anno e 9 mesi

Risarcisce 11 vittime e si cura in Spagna.Scarcerato era fuggito

(ANSA) - MILANO, 18 MAG - Ha patteggiato oggi una pena di un anno e 9 mesi, dopo aver risarcito undici vittime, Nicolas Aitor Orlando Lecumberri, il dj spagnolo di 24 anni accusato di una serie di aggressioni ai danni di passanti a Milano e arrestato nel luglio del 2016. Il giovane dal 2 settembre scorso si trova in una comunità psichiatrica in Spagna, dove si sta curando, dopo che era fuggito appena scarcerato. Il patteggiamento è stato ratificato dal gip di Milano Natalia Imarisio che ha accolto l'istanza della difesa, rappresentata dal legale Gabriele Minniti, che aveva avuto l'ok del pm Adriano Scudieri. Il dj era stato arrestato, a fine luglio, per aver preso a pugni dieci passanti a caso per le strade di Milano (altri dieci episodi gli sono stati contestati successivamente con la chiusura delle indagini). Le vittime in gran parte sono state risarcite per le lesioni, non ritenute gravi, con alcune centinaia di euro a seconda dei casi. Nelle scorse settimane il gip aveva revocato l'ordinanza d'arresto a carico del giovane.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Elena Caccamo - Hotel Desenzano

Hotel Desenzano, sul lago di Garda tra affari e relax

Nuove camere con docce emozionali e vasca idromassaggio con vista sul lago a disposizione di tutti gli ospiti sono le novità della stagione dello storico albergo di Desenzano sul Garda specializzato in turismo congressuale


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa