Acqua, italiani 'preoccupati' ma attenti

A dirlo indagine In a Bottle per Giornata Mondiale 22 marzo

(ANSA) - MILANO, 20 MAR - Per gli italiani l'acqua è "fondamentale nella vita quotidiana" (71%) e ha grande incidenza per la salute (32%), ma ha tra i problemi quello della qualità di ciò che beviamo (44%) e della sua disponibilità per tutti (21%). Inoltre, il 52% è preoccupato per i danni ambientali, come dissesti idrogeologici ed esondazioni. A dirlo è un'indagine di In a Bottle (www.inabottle.it) su 4.500 italiani online, in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua che si celebrerà il 22 marzo. Il 16% degli intervistati dà all'acqua "poco valore", mentre il 23% è attento ai riflessi sull'ambiente. Non manca chi punta il dito contro gli sprechi di tutti i giorni (17%), e chi è allarmato per un prossimo esaurimento della risorsa (46%). Il 34% "è spaventato per lo spreco nelle reti idriche che ha conseguenze anche per le tasche delle famiglie, mentre il 28% ha paura di non sapere se l'acqua è totalmente sicura". Per risolvere la situazione, il 25% ha adottato "comportamenti più corretti, anche nell'educazione dei figli (21%)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Andrea Spagnolo - Il Centro movimento e benessere

My Wellness, quando la palestra è 2.0

Al Centro Movimento e Benessere di Darfo Boario Terme, un’app gratuita per controllare la propria scheda di allenamento, ripassare gli esercizi, condividere sui social i risultatie sfidare altri utenti


C.R.M. Utensili speciali

CRM Utensili Speciali raddoppia la sede

Un investimento di oltre 1500 mq per ottimizzare la capacità produttiva dell'azienda di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, specializzata nella progettazione e produzione di utensili speciali a profilo per torni plurimandrino


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa