Software 'salva-cuore' previene un +30%

Sviluppato da Fondazione Iseni y Nervi a Istituti cura Malpensa

(ANSA) - MILANO, 10 MAG - Ricostruire il cuore in 3D con estrema precisione, in modo da poterlo studiare in modo così dettagliato da arrivare a scoprire il 30% di patologie in più rispetto alle tecniche tradizionali. E' possibile farlo grazie a Synapse, un vero e proprio 'software salva-cuore' sviluppato dalla Fondazione Iseni y Nervi agli Istituti di Ricovero e Cura Gruppo Iseni Sanità di Lonate Pozzolo-Malpensa (Varese). "Siamo gli unici in Italia ed Europa ad avere questo software - spiega Fabrizio Iseni, presidente della Fondazione -. Compiendo una cardio-tac o un'altra indagine il paziente ottiene tutte le informazioni entro un'ora e poi una diagnosi completa il giorno successivo. Consente di individuare le patologie prima che si manifestino sintomi importanti". Synapse "agisce come una 'lente di ingrandimento' - sottolinea Andrea Macchi, cardio-chirurgo - e permette di vedere le placche dei vasi arteriosi normalmente nascoste. E' come si facesse un esame istologico virtuale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa



Modifica consenso Cookie