Precipita ultraleggero, due morti

Incidente a Cassano Magnago, ancora sconosciute le cause

Era pilota, imprenditore impegnato nell'azienda di famiglia e appassionato del volo Dario Fantinato, l'uomo di 65 anni che questo pomeriggio ha perso la vita in un incidente a bordo del suo bimotore, schiantatosi al suolo a Cassano Magnago (Varese). Insieme con lui è morto anche un suo amico, Antonio Guidotti, dentista di 51 anni.

Non è ancora certa la dinamica dell'incidente (serviranno le perizie dell'agenzia del Volo e i rilievi dei carabinieri per ricostruire l'accaduto), ma l'ipotesi più probabile è che Fantinato abbia perso il controllo del suo ultraleggero poco dopo il decollo, finendo per urtare un albero e precipitando al suolo. I due amici erano partiti nel pomeriggio di oggi dalla pista privata dell'agriturismo "Oasi" di Cassano Magnago, un luogo di relax per famiglie con tanto di animali e tavoloni per pranzi conviviali.

A pilotare il piccolo velivolo, un autogiro biposto con doppi comandi da addestramento, era il proprietario Dario Fantinato, re dei supermercati Carrefour di Varese, la cui famiglia è nota nel varesotto per la quarantennale attività imprenditoriale. Seduto dietro di lui, l'amico Guidotti. Cosa sia accaduto a pochi minuti dal decollo non è ancora stato chiarito, ma per quanto ricostruito fino ad ora dagli investigatori, è probabile che Fantinato abbia tentato di tornare indietro ed atterrare, perdendo il controllo del velivolo. L'autogiro ha poi sbattuto contro un albero ed è precipitato al suolo, prendendo fuoco. Per i due uomini non c'è stato nulla da fare (probabilmente sono morti subito dopo l'impatto), i loro corpi carbonizzati sono stati estratti dalle lamiere dai vigili del fuoco. A dare l'allarme sono stati i titolari dell'agriturismo che ospita la pista privata. Sono intervenuti i carabinieri di Busto Arsizio (Varese), che hanno recintato l'area per i rilievi, e i soccorritori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dei due amici. Dario Fantinato, insieme ai due fratelli Ugo e Piero, da decenni era alla guida del Fantinato Group, un colosso operante nel settore allevamento ittico e di bestiame. Negli affari di famiglia erano entrati anche 17 supermercati Carrefour, e la fortuna delle società in capo al gruppo aveva portato Fantinato a diventarne Amministratore Unico. La storia del 65 enne, raccontata con orgoglio sul sito aziendale, parla di un inizio da garzone in una delle più note macellerie del centro di Varese e, dopo pochi anni, l' apertura del suo primo negozio. Affascinato dal "mattone", Dario Fantinato ha poi dato il via a una serie di attività immobiliari che hanno trasformato l'azienda di famiglia in un colosso. Antonio Guidotti, chirurgo odontoiatrico appassionato di sport acquatici e montagna, lascia tre figli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


null

Elettra Impianti: tecnologia a tutto tondo per abitazioni e ambienti di lavoro

Giordano Cattaneo: i nostri plus? competenza ultra ventennale e rapidità del nostro servizio di assistenza.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa