Clonano 600 carte credito, arrestati

Polizia postale arresta due bulgari in un Bancomat

(ANSA) - MILANO, 9 MAR - Due bulgari sono stati arrestati dalla Polizia postale di Milano per uso fraudolento di carte di credito. Si tratta di una coppia di trentanovenni, scoperti in flagranza mentre stavano smontando uno skimmer e una telecamera, precedentemente installati in uno sportello di prelievo di Unicredit alla periferia nord di Milano per carpire i codici di bancomat e carte di credito. Nel giro di pochi giorni la coppia era riuscita a clonare oltre 600 carte di credito.
    Nel corso delle perquisizioni sono stati trovati e sequestrati numerosi skimmer con relative telecamere e schede di memoria, due smartphone, un pc portatile, una dozzina di carte di credito clonate, alcune migliaia di euro in contanti e un registro con centinaia di numeri di carte clonate, con associati i relativi codici pin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati



Damiano Marzocchini

Acque reflue, quando lo smaltimento è a norma di legge

I sistemi completi formati da stazioni di sollevamento, pompe, quadri elettrici e valvole della Orma Sas di Grassobbio, in provincia di Bergamo, sono la soluzione ideale per il corretto smaltimento dei liquami in ambito civile e industriale


Gianandrea Bonometti - Clinica Veterinaria S.Polo

«Puppy class»: alla Clinica Veterinaria San Polo di Brescia la scuola dei cani

Incontri di socializzazioni tra cuccioli tra i 2 e 5 mesi di vita durante i quali i proprietari imparano le basi dell’educazione e della comunicazione tra cani


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa