Task force Enel per danni rete elettrica lombarda

Nel varesotto e comasco,interventi vf, persone chiuse ascensori

(ANSA) - MILANO, 5 MAR - Sono oltre 500 i tecnici Enel, supportati da personale delle imprese, che stanno operando con 250 mezzi prevalentemente nelle Province di Varese e Como per fronteggiare le conseguenze dell'ondata di maltempo che ha colpito la Lombardia con abbondanti nevicate e vento molto forte. Lo rende noto la stessa Enel precisando che la task force sta intervenendo in molti casi in condizioni impervie e di disagiata viabilità stradale. In alcune frazioni mentre si effettuano le riparazioni si stanno approntando i gruppi elettrogeni.
    La zona più colpita dalla nevicata è Varese e parte della provincia fino al Lago Maggiore. I vigili del fuoco di Varese stanno intervenendo per decine di richiesta di soccorso, anche per persone che sono rimaste bloccate negli ascensori a causa della mancanza di energia elettrica. Numerosi anche gli interventi per piante cadute sulle sedi stradali paralizzando la circolazione.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa