Eco: cerimonia breve per l'ultimo addio

Ci saranno i sindaci di Alessandria e di Monte Cerignone

(ANSA) - MILANO, 21 FEB - Sarà una cerimonia "breve" con alcuni interventi da parte di amici intimi e anche di istituzioni, come ad esempio il rettore dell'Università di Bologna che potrebbe prendere la parola, quella per l'ultimo saluto ad Umberto Eco. Lo ha spiegato il curatore editoriale storico del filosofo e semiologo, Mario Andreose, lasciando per alcuni minuti la casa di Eco. La cerimonia laica per l'ultimo saluto si terrà martedì alle 15 nel Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco di Milano.
    Ci saranno sicuramente i sindaci di Alessandria, città dove Eco era nato, e di Monte Cerignone, il paese delle Marche dove si trova la sua casa di campagna. "Per altre istituzioni stiamo aspettando conferme", ha spiegato.
    La salma di Umberto Eco lascerà la sua casa soltanto mezz'ora prima dell'inizio della cerimonia di saluto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa