Milano vota le sue icone d'arte

Nella top ten provvisoria P.Pollaiolo, Caravaggio e Mantegna

(ANSA) - MILANO, 14 FEB - Il sondaggio online è aperto fino al 29 febbraio, ma ad oggi sono già più di 3500 le persone che hanno cliccato sul sito expoincitta.com per scegliere le sei opere appartenenti al patrimonio artistico milanese che secondo loro meglio rappresentano la storia e l'identità della nostra città. Lo rende noto il Comune di milano, secondo il quale il "Ritratto di donna" di Piero del Pollaiolo, immagine simbolo del Museo Poldi Pezzoli, è l'opera che ha raggiunto il maggior numero di preferenze. Seconda posizione per "Il cesto di frutta" di Caravaggio, conservato nella Pinacoteca Ambrosiana, e terza per "Il Cristo Morto" di Andrea Mantegna, esposto alla Pinacoteca di Brera. La classifica è provvisoria: ancora due settimane per votare e individuare le sei nuove icone d'arte che saranno la cornice di racconto di ExpoinCittà-#MilanoaPlaceToBE durante il semestre della XXI Esposizione Internazionale della Triennale che si svolgerà a Milano dal 2 aprile al 12 settembre 2016.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Tecnoberg Sheets Stefano Giudici

Tecnoberg Sheets: lamiere e sistemi “Linea Vita” per tetti

Qualità delle materie prime, progettazione su misura, rispetto delle tempistiche di produzione e consegna diretta sul cantiere dei semilavorati per abitazioni e capannoni industriali.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa