Evaso dorme in auto e fa festa al bar

Si annoiava a casa con la madre, denunciato proprietario locale

(ANSA) - MILANO, 19 GEN - Sembra che a casa si annoiasse perché c'era la madre, così un pregiudicato costretto ai domiciliari in un appartamento di Quarto Oggiaro, a Milano, nelle ultime due settimane ha preferito dormire in auto e trascorrere il tempo in un bar del quartiere dove il proprietario organizzava feste private. La Polizia cercava da diversi giorni il 21enne Alessandro Ventura, evaso dagli obblighi domiciliari dopo essere stato arrestato a luglio per una vicenda di estorsione. E' stato fermato in un bar in via Longarone dove c'era l'ennesima festa a base di alcol e hashish.
    Il proprietario di 50 anni è stato denunciato per favoreggiamento poiché permetteva al giovane di pranzare nel bar e gli lasciava aperta la porta sul retro per consentirgli di scappare velocemente in caso di controllo della polizia.
    Anche venerdì sera ci ha provato ma gli agenti erano appostati e hanno bloccato Ventura. E' stata anche avviata una procedura per la sospensione dell'attività del bar.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa