Chiude padre 91enne su balcone dopo lite

Anziano resiste a -3 gradi, figlio in manette per maltrattamenti

(ANSA) - BERGAMO, 19 GEN - Al termine di una lite, la scorsa notte ha chiuso il padre di 91 anni sul balcone di casa, lasciandolo in camicia al freddo (-3 gradi), per circa un'oretta. A chiamare i carabinieri i vicini di casa quando hanno sentito i lamenti dell'anziano. Per il figlio sono scattate le manette per maltrattamenti, mentre il pensionato è stato portato in ospedale, curato e dimesso. E' successo a Almenno San Bartolomeo. Futili i motivi della lite, ma pare che sia i diverbi che i maltrattamenti del figlio nei confronti del padre siano molto frequenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Agenzia Investigativa Marongiu

Agenzia investigativa Marongiu: «Attenzione all'uso improprio della Legge 104»

Sempre di più i casi di permessi illeciti. Roberto Marongiu, titolare dell’omonima agenzia di Bergamo: «In aumento del 40% le richieste investigative in questo campo»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa