Novara, sei daspo a ultras Spezia e Como

Linea dura della Questura contro il tifo violento

(ANSA) - TORINO, 17 GEN - Il Questore di Novara ha emesso tre provvedimenti di divieto di accedere a manifestazioni sportive (daspo) nei confronti di tre tifosi spezzini, per fatti accaduti in occasione dell'incontro Novara-Spezia, disputatosi il 22 novembre 2015. I tre, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, minacciarono le forze dell'ordine prima di accedere allo stadio e non potranno accedere a manifestazioni sportive per i prossimi 2-3 anni. Analogo provvedimento il Questore di Novara ha firmato nei confronti di tre ultras del Como che in occasione dell'incontro Como-Ascoli, tenutosi al Piola di Novara il 3 ottobre 2015, furono coinvolti in una lite, spintonandosi tra loro seppur della medesima tifoseria, all'interno della curva. La lite non degenerò in una rissa - precisa la Questura - solo grazie alla professionalità delle forze dell'ordine. I tre non potranno accedere ad uno stadio per un periodo di 5 anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Mauro D'Adda - Impresa funebre D'Adda

Musica per il funerale: collaborazione tra l’Impresa Funebre D’Adda e il maestro Paolo Oreni

L’impresa di Treviglio guidata da Mauro D’Adda può contare sul talento dell’organista di fama internazionale per valorizzare l’accompagnamento della cerimonia religiosa


Dott. Mario Mariotti - Studio Mariotti

Allo Studio Mariotti la cellulite si cura con la carbossiterapia

Mario Mariotti, direttore scientifico dello studio di Cremona, è stato tra i primi a utilizzare questa tecnica non invasiva che utilizza l'anidride carbonica per combattere gli inestetismi cutanei


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa