Aggredito con forbici,lo salva cellulare

Il ferito è un egiziano di 50 anni attirato in una trappola

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - Un egiziano di 45 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Milano, per aver ferito a colpi di forbici un connazionale di 50 anni nei confronti del quale vantava un credito. La vittima si è salvata perché per quanto riguarda il fendente più grave, la lama dell'aggressore si è fermata sul cellulare che custodiva nel taschino. L'episodio è avvenuto attorno alle 22 di ieri in via Arquà ma è stato riferito oggi. Secondo la ricostruzione dei militari è emerso che la vittima, che effettua interventi di piccola manutenzione, era stata attirata in quel luogo per una riparazione. Giunto sul posto, all'interno dello stabile, era stato aggredito dall'arrestato che, brandendo un paio di forbici da elettricista, lo aveva ferito all'orecchio e alla mano. Il 50enne è stato trasportato alla clinica Città Studi con una prognosi di 22 giorni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Tecnoberg Sheets Stefano Giudici

Tecnoberg Sheets: lamiere e sistemi “Linea Vita” per tetti

Qualità delle materie prime, progettazione su misura, rispetto delle tempistiche di produzione e consegna diretta sul cantiere dei semilavorati per abitazioni e capannoni industriali.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
vai

ANSA ViaggiArt

Libri rari, cartacei e digitalizzati su fashion e letteratura

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa