Violenza sessuale, arrestato un latinos

E' accusato di aver violentato la fidanzata di uno spacciatore

(ANSA) - MILANO, 14 GEN - Un pregiudicato salvadoregno di 24 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver violentato una ragazza di 29 anni nel settembre 2015 minacciandola con una pistola. Il giovane fa parte della gang latina "Ms13" ed è stato raggiunto a Pero (Milano) da un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Milano lo scorso 9 dicembre. Secondo le indagini, il salvadoregno avrebbe violentato la vittima come ritorsione per essere stato truffato dal fidanzato di quest'ultima, un piccolo spacciatore che gli avrebbe venduto bicarbonato al posto di cocaina. Il 24enne ha convocato il pusher per un chiarimento e quando si è presentato all'appuntamento in auto con la sua fidanzata, lo ha costretto a scendere dalla vettura e si è allontanato con la ragazza.
    Sotto la minaccia della pistola l'ha costretta a un rapporto sessuale. La vittima, alcune ore dopo la violenza, si è presentata dai carabinieri precisando di essere stata rapinata del cellulare e di altri effetti personali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Tecnoberg Sheets Stefano Giudici

Tecnoberg Sheets: lamiere e sistemi “Linea Vita” per tetti

Qualità delle materie prime, progettazione su misura, rispetto delle tempistiche di produzione e consegna diretta sul cantiere dei semilavorati per abitazioni e capannoni industriali.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
vai

ANSA ViaggiArt

Libri rari, cartacei e digitalizzati su fashion e letteratura

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa