Monossido: muore donna, compagno grave

Fuga di gas nel Cremonese, la vittima aveva 43 anni

(ANSA) - CREMONA, 4 GEN - Una messicana di 43 anni è morta, mentre il compagno italiano, di 48 anni, è ricoverato in ospedale dove lotta per la vita. E' il bilancio di un avvelenamento da monossido, probabilmente dovuto ad una fuga del gas, avvenuta nella notte tra ieri e oggi in una villetta di Casale Vidolasco (Cremona). Sono stati alcuni colleghi dell'uomo, di Casale, a dare l'allarme, insospettiti dal fatto che non si fosse presentato regolarmente al lavoro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Tecnoberg Sheets Stefano Giudici

Tecnoberg Sheets: lamiere e sistemi “Linea Vita” per tetti

Qualità delle materie prime, progettazione su misura, rispetto delle tempistiche di produzione e consegna diretta sul cantiere dei semilavorati per abitazioni e capannoni industriali.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
vai

ANSA ViaggiArt

Libri rari, cartacei e digitalizzati su fashion e letteratura

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa