A Milano manifestazione contro Expo

Attivisti salgono su gru società Maltauro e srotolano striscione

(ANSA) - MILANO, 11 OTT - Quattro attivisti no-Expo si sono arrampicati su una gru della società Maltauro, nel cantiere di un palazzo a Milano, per srotolare uno striscione contro l'azienda coinvolta in un'indagine sugli appalti dell'Esposizione e hanno acceso dei fumogeni, prima di tornare in strada. '600.000 euro di tangenti, 4 parchi devastati', si legge. I centri sociali, con alcuni no Tav come Alberto Perino, manifestano con vari striscioni tra cui 'Libertà da Expo' e 'Expo fa male'.
   

Alcuni piccoli gruppi di giovani con i volti coperti da maschere o da cappucci hanno imbrattato le vetrine di alcuni filiali di banche della zona e anche un muro sotto la sede del Pirellone. Nel muro sotto la sede del Pirellone i giovani hanno scritto con lo spray 'Expo=Mafia, Maroni colluso', mentre sulle vetrate di molte banche lungo via Vittor Pisani sono state tracciate con lo spray scritte come 'NoExpo' 'Expo=Mafia' e 'Liberati da Expo'.

Nel corso del corteo i manifestanti si sono fermati anche per un breve presidio davanti alla sede di 'Eataly' in piazza 25 Aprile scandendo slogan contro il suo fondatore, come 'Farinetti sfruttatore'. Alcuni giovani hanno anche tracciato scritte con lo spray sulle mura della sede di 'Eataly' come 'Eataly è fame'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa