Regione Liguria, convenzione con Cri

Per soccorso e assistenza popolazione in emergenze regionali

La Regione Liguria ha approvato con delibera di Giunta lo schema di Convenzione-quadro da stipulare con la Croce Rossa Italiana-Comitato regionale Liguria per lo svolgimento di attività di protezione civile per il soccorso e l'assistenza alla popolazione, nell'ambito delle emergenze regionali, al fine di potenziare la capacità operativa del sistema di protezione civile, anche attraverso l'implementazione della Colonna Mobile regionale. Lo annuncia in una nota il presidente del gruppo Forza Italia in Regione, Angelo Vaccarezza.
    Su richiesta del Settore regionale di Protezione Civile, prevede la convenzione triennale, Cri Liguria metterà a disposizione figure volontarie in particolare per la predisposizione e distribuzione dei pasti nelle strutture campali di accoglienza; il censimento delle necessità ed esigenze della popolazione; l'assistenza sanitaria di base relativamente agli ambiti non già oggetto di convenzione con il 118; trasporto; supporto psicologico alla popolazione; assistenza sociale alle fasce deboli; ricerca e soccorso alle persone disperse, anche con unità cinofile. Cri Liguria garantirà alla Regione reperibilità h 24, con almeno venti volontari da attivare nel minor tempo possibile, disponibilità di mezzi, attrezzature e materiali a integrazione di quelli assegnati dalla Regione e superfici per finalità logistiche, connesse al deposito e alla gestione dei mezzi e materiali. La Regione Liguria metterà a disposizione mezzi, attrezzature e materiali in comodato d'uso gratuito.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere