Tassisti abusivi scoperti a Spezia

Arrivano da Milano e Venezia,indagine su presenza organizzazione

 'Taxi' abusivi, gestiti da asiatici, scoperti dalla Guardia di Finanza alla Spezia. Le fiamme Gialle hanno multato i conducenti di 4 minivan sorpresi vicino alla stazione e del terminal crociere mentre stavano trasportando alle Cinque Terre turisti per lo più stranieri.
    Dagli accertamenti e dalle dichiarazioni dei passeggeri i militari hanno avuto la conferma che era un servizio di noleggio con conducente senza autorizzazione. Ritirata la patente di guida ai 4 autisti residenti tra Milano, Arezzo e Venezia. Fatte multe per 35 mila euro e sequestrati i veicoli. Sono in corso indagini per capire se dietro all'attività ci sia un'organizzazione da collegare a altri casi scoperti in riviera.
    I conducenti dei minivan sono stati notati durante controlli anti abusivismo. I militari si sono confusi tra i turisti e hanno scoperto le operazioni di carico dei turisti che avvenivano in luoghi appartati o tenevano in sosta i minivan in parcheggi interrati lontano dalla vista di possibili controlli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere