Calcio: orgoglio Giampaolo, "In 3 anni mai una delusione"

Ramirez: crediamo all'Europa. Quagliarella: giorno magico

Derby da record personale per Marco Giampaolo: è il primo allenatore della Sampdoria capace di uscire imbattuto da sei derby consecutivi. "E' una grande soddisfazione - ha ammesso il tecnico sampdoriano - sappiamo che i derby pesano in città e negli ultimi tre anni non abbiamo conosciuto delusioni e sconfitte (4 successi e 2 pareggi, ndr).
    Questo è un risultato raggiunto grazie ai giocatori, al club e ai tifosi".
    "Nel derby - dice il tecnico spiegando la partita - sei catapultato in una bolla surreale: si giocano due gare, una sul piano tecnico e una su quello emozionale dove puoi disperdere energie. Se riesci a razionalizzare e a essere freddo sicuramente te lo giochi meglio e non è semplice sfuggire a questa logica. Ecco perché i miei calciatori sono stati bravi.
    Quella di oggi è stata una gara dura. La squadra ha avuto la carogna giusta, la cattiveria giusta".
    Grande festa nello spogliatoio della Sampdoria a fine gara.
    "Sono davvero contento per questo successo - ha detto l'autore del primo gol Defrel - Vincere e segnare al derby è bellissimo".
    "Sono sensazioni bellissime - ha replicato Ramirez -. La squadra c'è e dobbiamo lottare per l'Europa, noi ci crediamo".
    Dello stesso avviso il capitano e bomber Quagliarella.
    "L'Europa? Continuiamo così e dimostriamo di poter fare il salto di qualità. E' stata una bellissima giornata. Ringrazio il pubblico per farmi vivere giorni come questi. Sono felice per avere la fortuna ti giocare partite come questa, fatta con assist gol e grandi parate del portiere. E' stata una sensazione bellissima". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere