Ilva, trasversali critiche piano esuberi

Per tutti i partiti sono 'inaccettabili'

(ANSA) - GENOVA, 6 OTT - Trasversale la protesta dopo la lettera in cui i commissari dell'Ilva annunciano che Am InvestCo assumerà solo 900 dipendenti dell'Ilva di Cornigliano su 1500 con conseguenti 600 esuberi. Chi resta avrà il Jobs act. Regione Liguria e Comune di Genova esprimono "perplessità" per il piano "presentato prima che parta il confronto sul futuro industriale e societario di Ilva" e considerano "inaccettabile" il progetto.
    "Prima di parlare di esuberi ci aspettiamo che il confronto parta dalle prospettive industriali, dal piano del nuovo possibile titolare e tenga conto degli impegni presi". "Gli esuberi sono inaccettabili e socialmente insostenibili" scrivono i parlamentari liguri del Pd, la segreteria regionale Pd Liguria, i gruppi regionale e comunale e il gruppo del Municipio Medio Ponente. "Chiediamo che il Governo continui a intervenire nella discussione tra le parti". Il M5s chiede che l'accordo di programma vada onorato. "Serve una commissione regionale straordinaria sulla crisi occupazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere