Arriva il 'Canapesto' fatto con Cannabis

E i 'Canabaci di dama'. Ideatore, ma col gelato non si sballa

(ANSA) - GENOVA, 19 GIU - Gelati con infiorescenza di canapa, baci di Alassio e pesto alla canapa indiana: i prodotti, già messi in commercio dal gelataio e pasticcere di Alassio (Savona) Luca De Michelis, sono stati presentati stamani al convegno 'La Canapa, una risorsa' promosso da LegaCoop con Generazioni LegaCoop, in collaborazione con la Comunità di San Benedetto e l'associazione Canapa Ligure. "Tre anni fa - ha spiegato de Michelis - ho iniziato la produzione e la vendita del gelato 'Fior di Cannabis', poi sono arrivati i 'Canabaci' e il 'Canapesto'. Il gelato con i semi non dovrebbe avere problemi sulla percentuale di Thc (il principio attivo della cannabis, ndr) mentre le infiorescenze potrebbero anche se la canapa che usiamo ha percentuali inferiori allo 0,2%. Quindi se la gente crede di sballarsi col gelato vuol dire che il proibizionismo ha fatto la sua strada".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere