Lazio: Inzaghi, squadra per Champions

Tecnico "soddisfatto", ma avverte: "Non guardarci indietro"

(ANSA) - ROMA, 24 AGO - "Quello che è stato è stato, in questi tre anni: abbiamo fatto grandissime cose, ma dobbiamo cercare di migliorare il piazzamento finale, cercando di entrare in Champions. Ce la metteremo tutta. Siamo la squadra che in questi tre anni, dopo la Juve, ha vinto di più, ma non ci dobbiamo guardare indietro". È l'avvertimento di Simone Inzaghi, alla vigilia dell'esordio in campionato di domani a Marassi contro la Sampdoria. "Sarà un campionato impegnativo e tosto, le altre si sono rinforzate tutte. Anch'io sono molto soddisfatto della squadra che ho a disposizione e contento per come si sono allenati i ragazzi", ha aggiunto l'allenatore della Lazio, in conferenza stampa. "Si parla sempre poco della Lazio - ha concluso Inzaghi - come griglia siamo dietro ma, come tutti gli anni, saremo lì a giocarci posti che contano, semifinali e finali. Partiamo un po' dietro per tutti ma, nella mia testa, so che possiamo fare molto bene".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma