Contrabbandavano gasolio, arrestati

Sequestrati 30mila litri di carburante

ANSA) - ROMA, 15 GIU - I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno arrestato due persone coinvolte nel contrabbando di oltre 30.000 litri di gasolio, sequestrati insieme all'autocisterna, provenienti dalla Polonia. Denunciato all'Autorità Giudiziaria un'altra persona per concorso. I due, colti in flagranza dai Finanzieri durante le operazioni di travaso del carburante, sono stati arrestati e portati al carcere di "Regina Coeli". Infine, è stata denunciata per concorso nel reato di contrabbando anche la proprietaria dell'area commerciale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma