Rugby: O'Shea,'azzurri,battiamo Francia'

Ct 'ordina' vittoria ai suoi. Zanon dall'inizio, torna Polledri

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - Ancora un cucchiaio di legno nel segno del 'Whitewash'. E' questo, chiudere all'ultimo posto e con zero punti in classifica, il concreto rischio che corrono gli azzurri del rugby che sabato a Roma, con inizio alle 13.30, affronteranno la Francia nell'ultimo turno del 6 Nazioni. Il ct Conor O'Shea chiede quindi ai suoi una vittoria, che spezzerebbe la serie negativa di 21 sconfitte consecutive di cui l'Italia è stata protagonista nel torneo 'ovale' più antico del mondo. Per riuscirci ha varato un XV in cui e' confermato il reparto dei trequarti con l'unica variante rispetto a Twickenham di Marco Zanon, all'esordio assoluto, che affiancherà al centro Luca Morisi. Torna dal primo minuto Jake Polledri, che in terza linea completerà il reparto insieme al capitano Sergio Parisse e Braam Steyn. In prima linea Tiziano Pasquali sarà titolare.
    "Giocheremo contro una squadra molto forte - dice O'Shea -. Il nostro focus sarà giocare il nostro miglior rugby. Vogliamo chiudere il torneo con una grande prestazione".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma