Rom,nuovo regolamento trasporto disabili

"Più risorse e accessibilità", 21 milioni nel triennio

(ANSA) - ROMA, 20 DIC - Roma ha un nuovo regolamento dei servizi di mobilità individuale per le persone con disabilità. Approvato il 4 dicembre dall'assemblea capitolina, "il nuovo regolamento riempie un vuoto normativo: l'ultimo in materia risale infatti alla deliberazione del Consiglio Comunale numero 25/2004, un testo di 14 anni". Lo comunica il Campidoglio. L'obiettivo, come spiega Palazzo Senatorio, "è offrire un servizio di trasporto adeguato a tutte le persone con disabilità che non abbiano la possibilità di servirsi dei mezzi pubblici. Tra le novità introdotte l'apertura a tutti i tipi di disabilità, anche intellettiva, e la libertà di scegliere tra diverse tipologie di trasporto". Soddisfatta l'assessore Linda Meleo: "Dopo 14 anni è stato definito un nuovo quadro di regole per offrire un servizio di trasporto adeguato a tutte le persone con disabilità, anche quelle di tipo intellettivo-relazionale. Il bilancio previsionale 2019-2021 prevede uno stanziamento di 7 milioni per anno, per un totale di 21 milioni nel triennio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma