Champions: Roma perde partita e faccia

Giallorossi ko 2-1, male Pastore e Schick, Plzen in E.League

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - Più che la partita, la Roma ha perso stavolta anche la faccia. Non bastasse l'harakiri alla Sardinia Arena quattro giorni fa, i giallorossi riescono a confezionare l'ennesima brutta figura di questa prima parte di stagione anche in Europa, uscendo sconfitti nell'ultimo match del gruppo G di Champions contro i modesti cechi del Vikoria Plzen alla fine vittoriosi 2-1 e soprattutto con la qualificazione all'Europa League. Da Pastore a Schick, da Luca Pellegrini (12, tre falli e un rosso) a Santon, fino agli impalpabili Kluivert e Marcano, sono tanti i giocatori in questo momento impresentabili. Ad un certo punto sembrava che la fiammata del solito Under, che ha pareggiato (67') il vantaggio di Kovarik (62'), potesse evitare il tracollo ma sono bastati pochi minuti (72') per rivedere il baratro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma