Cucchi:Ilaria,accuse a singoli no a Arma

"Carabinieri che dissero il falso ora responsabili perdita

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - "Ci sono persone che sentono l'esigenza di difendere l'Arma dei carabinieri ma qui nessuno ha messo sotto accusa l'Arma ma singole persone". Così Ilaria Cucchi in un'intervista a Mara Venier a Domenica In. "Però abbiamo un problema serio quando i carabinieri che vengono a testimoniare hanno paura a dire la verità, anche perché vediamo il trattamento riservato a Riccardo Casamassima, il carabiniere che con le sue dichiarazioni ha permesso la riapertura delle indagini e il nuovo processo -aggiunge- So perfettamente che la maggioranza di chi indossa la divisa sono persone perbene che compiono il loro dovere e lo fanno per noi. Ora è emersa la verità: chi in aula giurò e disse il falso ora è imputato. Sono loro i responsabili di tutta questa perdita di tempo per la ricerca della verità". Quanto all'invito rivoltole dal Ministro Salvini, per un incontro al Viminale, ribadisce che "anche se molte dichiarazioni di questi giorni sono significative credo che la mia famiglia per prima cosa meriti delle scuse".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma