L'Alchemaya tour di Gazzè a Caracalla

Prima tappa estiva del tour. Prima parte opera e seconda 'pop'.

(ANSA) - ROMA, 6 AGO - In quattromila hanno applaudito Max Gazzè nella prima tappa estiva del suo Alchemaya Tour, terminata con una lunga standing ovation. L'opera sintonica dell'artista, dopo l'anteprima a Vieste, è approdata alle Terme di Caracalla di Roma il 5 agosto, in una serata che ha visto applausi scroscianti da parte di un pubblico attento e affascinato nella prima parte (quella dedicata all'opera originale), e in festa nella seconda, sui brani più popolari della carriera di Gazzè.
    Unire l'orchestra sinfonica ai sintetizzare era l'idea di base, riuscitissima, di Alchemaya, progetto progressive che arriva in quello che sembra essere il periodo di maggior successo per il cantautore. Ad accompagnare l'artista sul palco la Alchemaya Symphony Orchestra, di oltre 60 elementi composta per l'occasione dalle eccellenze italiane, e diretta dal Maestro Clemente Ferrari. Con loro la special guest Sun Hee You, straordinaria pianista coreana e Ricky Tognazzi che nella prima parte ha letto alcuni testi del racconto di Alchemaya.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma