Roma: evasione ticket Atac al 35%

63% boccia servizio bus, Campidoglio non presidia servizi

(ANSA) - ROMA, 28 GIU - "Da un confronto con l'Atm di Milano, emerge che la società milanese ha ricavi molto maggiori con un numero di passeggeri che è quasi la metà di quelli di Roma: nel 2016, infatti, i ricavi dei biglietti Atac sono stati 265 milioni di euro a fronte di 1.100 milioni di passeggeri, mentre nel capoluogo lombardo, i ricavi sono stati di 412 milioni di euro a fronte di 600 milioni di utenti: stando a questi dati, poi, la percentuale dell'evasione stimabile nei trasporti milanesi oscilla tra il 10% e il 15%, un dato che porta inevitabilmente ad ipotizzare che l'evasione reale a Roma possa essere ben più alta, tanto da stimarla intorno al 35%. Con un danno economico di circa 90 milioni di euro ogni anno". LO sostiene l'agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici di Roma in una nota. Secondo l'agenzia "il 63% degli intervistati boccia il tpl di superficie" e "su bus e spazzatura Campidoglio non presidia i servizi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma