Violenta donna a Roma, arrestato da Cc

A piazza Vittorio, vittima senzatetto 75/enne tedesca

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - Una donna di 43 anni è stata violentata ieri sera sotto i portici di piazza Vittorio all'Esquilino, rione multietnico al centro di Roma. La vittima è una senzatetto di origini tedesche. I carabinieri hanno arrestato poco dopo il presunto responsabile. Si tratta di un cittadino senegalese di 31 anni. La donna di 75 anni (e non 43 come si era appreso in un primo momento) stava dormendo sotto ai portici quando è avvenuta la violenza. Le sue urla hanno attirato l'attenzione di due turisti di passaggio e di una pattuglia in transito dei carabinieri della stazione Piazza Dante. I militari hanno inseguito e fermato il senegalese mentre tentava di scappare. E' accaduto intorno alle 21.30. La donna è stata soccorsa dai carabinieri e visitata al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni. Si trova ora nella caserma di via Tasso, ospitata e rifocillata in attesa di una sistemazione.
    L'uomo, accusato di violenza sessuale, è stato portato nel carcere a Regina Coeli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Lazio Europa
Muoversi a Roma