Sicurezza: firmato Patto Lazio

Zingaretti-prefetti, per Roma più forza a sala crisi‎e 112

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - Sale operative più efficienti, nuovi mezzi di trasporto, videosorveglianza, più forza al numero unico 112‎: sono gli obiettivi del 'Patto Lazio Sicuro', firmato questa mattina nella sede della Prefettura di Roma dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti insieme con i prefetti delle cinque province Paola Basilone (Roma), Emilia Zarrilli (Frosinone), Pierluigi Faloni (Latina), Valter Crudo (Rieti) e Nicolò D'Angelo (Viterbo). L'accordo prevede uno stanziamento complessivo di 800 mila euro da parte della Giunta Zingaretti, che serviranno a potenziare e ammodernare gli strumenti di contrasto alla criminalità in favore dei poteri di coordinamento dei Prefetti, dotando le forze di polizia di nuovi mezzi e strumentazioni più adeguate. Lo scopo è dare vita, è stato spiegato, a modelli capaci di definire una strategia condivisa di azioni efficaci per riqualificare il tessuto urbano, recuperare il degrado ambientale e il disagio sociale, prevenire e contrastare la criminalità comune e organizzata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma