Legale Sollecito, Guede venga espulso

"Non appena terminato scontare condanna" chiede avvocato Maori

(ANSA) - PERUGIA, 17 MAR - "Una volta espiata la sua pena, Rudy Guede deve essere espulso dall'Italia": lo ha chiesto l'avvocato Luca Maori, uno dei difensori di Raffaele Sollecito.
    L'ivoriano in questi giorni è a Perugia, a casa della sua ex maestra delle elementari dove sta usufruendo di un permesso premio nell'ambito della condanna a 16 anni di reclusione che sta scontando per l'omicidio di Meredith Kercher.
    Sollecito è stato invece definitivamente assolto per il delitto.
    "Chiederò alla questura di Perugia - ha detto ancora Maori - di attivarsi per intraprendere le procedure di allontanamento di Guede, che non è cittadino italiano, appena finito di scontare la sua condanna (nel carcere di Viterbo - ndr). Molti stranieri vengono espulsi dal nostro Paese per reati assai meno gravi di quello di omicidio per il quale è stato condannato l'ivoriano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma