Tar, ok sgombero sezione Pd Giubbonari

"Morosità e assenza concessione". Segretaria, pronti a resistere

(ANSA) - ROMA, 07 APR - Il Tar del Lazio ha confermato lo sgombero, disposto dal Comune di Roma per morosità, della storica sede della sezione Pd di via dei Giubbonari, una delle più importanti della capitale. Lo hanno deciso i giudici amministrativi della II sezione che hanno respinto la richiesta con la quale la Federazione di Roma del Partito Democratico sollecitava la sospensione dell'efficacia della determinazione dirigenziale del Campidoglio disposta per morosità e assenza di concessione. "Il ricorso è sicuro. Da qui non ci muoviamo, siamo pronti a resistere allo sgombero. Ci stanno arrivando attestati di solidarietà e anche soldi da tutta Europa. Ci stiamo confrontando con i militanti sulle prossime azioni da mettere in campo. Abbiamo già indetto una riunione per lunedì".
    Così Giulia Urso, segretario del circolo Pd di via dei Giubbonari, interpellata dall'ANSA sul pronunciamento del Tar che ha confermato lo sgombero disposto dal Campidoglio per morosità e assenza di concessione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma