Pasqua: -11% presenze turisti a Roma

"stranieri in calo anche per minaccia terrorismo"

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - A Roma si "è in presenza, secondo i dati rilevati da Confesercenti e nonostante il Giubileo, di un forte calo delle presenze turistiche a Roma pari a circa l' 11% in meno rispetto alla Pasqua 2015". Lo comunica la Confesercenti di Roma. Nel settore del turismo, nello specifico, il bilancio pasquale è presto fatto: il tutto esaurito nelle strutture ricettive non c'è stato, come del resto previsto e i ristoranti del centro cittadino per Pasqua e pasquetta hanno lavorato a ritmi del 50%. "Gli albergatori hanno rimodulato a ribasso i prezzi delle camere, ma poca cosa è stata prodotta. Ci sono state prenotazioni last minute, il sabato di pasqua per rimanere fino a lunedì, ma gli stranieri a Roma si attestano comunque con un -5% dovuto anche alla minaccia terroristica delle scorse settimane. Per i ristoranti bene quelli nelle località di mare e di montagna e nelle zone di campagna per la Pasquetta.
    Bene soltanto i musei civici e le gite fuori porta di Pasquetta", conclude Confesercenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma