Rubano fiori in cimitero, due arresti

Li rivendevano anche per matrimoni

(ANSA) - ROMA, 28 MAR - Dal cimitero ai matrimoni: rubavano mazzi di fiori nel cimitero Flaminio a Roma. Per questo un cittadino egiziano di 57 anni, con precedenti, e una donna romena di 23 anni sono stati arrestati dai carabinieri.
    L'episodio è accaduto ieri mattina. I due sono stati sorpresi intorno alle 8.30 mentre prendevano i fiori lasciati per i defunti sotto la madonnina nell'area comune della camera mortuaria. Sono stati bloccati dai carabinieri della stazione Prima Porta. A quanto accertato, i due rivendevano i fiori ai chioschi all'esterno del cimitero e anche a banchetti di nozze.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma