Meloni,mai fascista. Storace,non rinnego

Leader Fdi, "a piazza Venezia non penso al Duce ma alle buche"

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Come se non bastasse l'attualissimo caos elettorale, a dividere il centrodestra romano ed in particolare due candidati sindaco, Giorgia Meloni e Francesco Storace, ci si mette pure il peso della storia. Il fascismo? "Io sono di destra - chiarisce Meloni - Non voglio essere giudicata per niente che sia dell' altro millennio, è un tema che non mi interessa. Io sono nata nel 1977, non sono mai stata fascista". "Nessuno chiede a Meloni di mettere oggi la camicia nera - la bacchetta Storace - ma un po' di rispetto per una storia che si è vissuta, che si è tramandata di padre in figlio credo ci voglia. Io non rinnego la mia storia per prendere voti di chi sceglie altri".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma