Rossi racconta la vita, tra gag e verità

Dai pannolini al beato chi ci arriva, al Sala Umberto dal 15/3

(ANSA) - ROMA, 11 MAR - "Un'ora e 20 per scorrere tutte le età della vita dall'infanzia in cui i genitori ti fanno tutto, l'età dell'incoscienza degli adolescenti (quelli della mia epoca hanno rischiato molto di più, eravamo capaci di andare in due sul Ciao fino a Ostia...), poi dai 19 ai 35 e cioè gli anni che rimpiangeremo tutta la vita, a 40 anni ci si sposa, a 50 si divorzia, a 60 in cui si fanno le cose che non si sono potute fare prima (dai viaggi alla musica classica), a 70 in cui ti racconti la bugia di sentirti un ventenne, a 80 te ne senti proprio 80, a 90... Beh a 90 beato chi ci arriva!". E' una carrellata vorticosa e irresistibile quella con cui Riccardo Rossi racconta all'ANSA "That's Life! Questa è la vita!", il suo ultimo spettacolo in scena alla Sala Umberto di Roma dal 15 al 27 marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma