Drogarono e stuprarono turista, arresti

UN terzo indagato,tutti accusati di violenza sessuale di gruppo

(ANSA) - ROMA, 10 MAR - Drogarono e stuprarono ripetutamente una turista svedese che avevano conosciuto in un locale. Per questo dopo sei mesi di indagini i carabinieri hanno arrestato un ucraino di 23 anni ed un egiziano di 26 anni e indagato un terzo uomo. Sono accusati di violenza sessuale di gruppo. I fatti risalgono alla notte tra il 6 e il 7 settembre quando la turista svedese conosce i tre in un locale. Con la scusa di accompagnarla a casa i tre sono entrati nell'appartamento e dopo averle fatto assumere droga e alcol, approfittando dello stato di incoscienza, l'hanno ripetutamente violentata. IL terzo uomo indagato non avrebbe partecipato alla violenza ma non avrebbe fatto nulla per impedirle. L'egiziano e l'ucraino, entrambi camerieri, stati arrestati dai Carabinieri della stazione San Pietro in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, Anna Maria Fattori, su richiesta del Pm Cristiana Macchiusi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma