Furti in tabaccherie a Roma, 5 arresti

Banda del 'gratta e vinci' sgominata dai carabinieri. Rapina ripresa dalle telecamere VIDEO

Erano specializzati in colpi alle tabaccherie della Capitale, i carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno sgominato la banda, composta da 5 persone, quasi tutte originarie dell'est europeo, a cui hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti. E' di quasi 200 mila euro il bottino accumulato dalla banda, contanti, tabacchi, valori bollati, ricariche telefoniche e biglietti "gratta e vinci". L' indagine, coordinata dal Sostituto Procuratore Paolo Auriemma, è iniziata a novembre dello scorso anno ed è stata chiamata "Taxi Driver". I carabinieri della Stazione Roma Monteverde Nuovo hanno dato esecuzione all'ordinanza nei confronti di un egiziano, 3 albanesi ed un kosovaro, tutti con precedenti accertando che tra novembre e dicembre dello scorso anno, i ladri erano riusciti a mettere a segno almeno 7 colpi, tutti nelle zone di Monteverde e Monte Mario.

UNA RAPINA RIPRESA DALLE TELECAMERE


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma