Roma:Consiglio Stato:7 aree a"saltafila"

Sospesa ordinanza Campidoglio in attesa sentenza merito Tar

(ANSA) - ROMA, 4 MAR - Entro cinque giorni il commissario straordinario Tronca dovrà decidere le aree, massimo 7, in cui nel centro di Roma potranno lavorare i "promotori di prodotti e strumenti turistici", ovvero i dipendenti di agenzie turistiche, i cosiddetti 'saltafila' o 'adescaturisti'. Le zone dovranno essere delimitate per consentire i controlli di polizia. Lo ha deciso il Consiglio di Stato in attesa che il Tar si pronunci nel merito il 6 aprile e sospendendo in parte l'ordinanza del Campidoglio.Il commissario Tronca aveva vietato durante tutto il periodo del Giubileo l'attività dei "saltafila" che vendono su strada pacchetti turistici nelle zone del centro di Roma. Contro il provvedimento, le agenzie di viaggio si erano rivolte al Tar considerandolo illegittimo. Il Tar Lazio non sospese l'ordinanza ma rimandò tutto alla sentenza di merito fissata per il 6 aprile. Contro tale ordinanza del Tar le agenzie turistiche hanno proposto appello al Consiglio di Stato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma