Dj avevano file musicali pirata, denunce

61 mila file usati per serate nei locali

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - Tra dicembre e gennaio la Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 61.000 file musicali in formato digitale e 4 personal computer utilizzati per la diffusione della musica in pubblico in noti locali notturni della Provincia di Viterbo. Inoltre, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Viterbo cinque persone per violazione della normativa sul diritto d'autore. Nel corso delle ispezioni è stato accertato che diversi disc jockey addetti alla diffusione della musica utilizzavano copie non autorizzate o non originali dei brani, nella maggior parte dei casi "scaricati" da siti web non ufficiali o di scambio di file in condivisione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma