Baby pusher spacciava a Primavalle,preso

Un 18enne arrestato a San Basilio

(ANSA) - ROMA, 20 FEB - Un baby pusher di appena 14 anni è stato sorpreso a spacciare dalla polizia tra le case popolari a Primavalle. Sorpreso a cedere alcune dosi di hashish, il 14enne al momento del fermo ha cominciato a inveire contro gli agenti cercando di aizzare i presenti contro di loro, iniziando poi a spintonarli per guadagnarsi la fuga ma è stato bloccato. Dai controlli è emerso che aveva una cinquantina di dosi di marijuana, un bilancino di precisione, un block notes dove riportava la contabilità della vendita della droga e materiale per confezionare le dosi. Un mese fa il ragazzino era stato denunciato per rapina a mano armata nei confronti del titolare di un negozio di alimentari. Stavolta è scattato l'arresto e il trasferimento in un centro di prima accoglienza.
    Appena maggiorenne un altro arrestato, questa volta a San Basilio. Il pusher aveva 11 grammi di marijuana, 20 di hashish e di una dose di cocaina. Anche per lui è scattato l'arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma