Rubano medaglie del calciatore Facchetti

Avevano rapinato banca e cassette sicurezza con cimeli, arresti

(ANSA) - ROMA, 17 FEB - Nell'imbottitura dell'auto avevano nascosto ottocentomila euro, gioielli, preziosi orologi monete d'oro ed anche le medaglie d'oro appartenute a Giacinto Facchetti, calciatore dell'Inter e della Nazionale morto nel 2006, ed altri cimeli sportivi del campione. La polizia stradale di Roma Nord ha arrestato i due uomini, fermati a bordo dell'auto sull'autostrada del Sole, per rapina e sequestro di persona. Sono accusati di aver compiuto una rapina venerdì 12 febbraio alla Banca Popolare di Bergamo di Cassano d'Adda, in provincia di Milano, dove in una cassetta di sicurezza della famiglia Facchetti erano custodite anche le medaglie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma