Accoltella vicino per parcheggio, preso

Ad Acilia. Vittima è ricoverata in prognosi riservata

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - I carabinieri di Acilia hanno arrestato ieri sera un impiegato romano di 39 anni che al termine di una lite per motivi di parcheggio nel cortile condominiale ha accoltellato un vicino di casa di 43 anni. La vittima è stata aggredita alle spalle dal 39 enne che si è scagliato su di lui con un pugnale ferendolo con diversi fendenti superficiali e uno più profondo all'altezza del polmone sinistro. L'uomo, sanguinante e ormai privo di sensi, si è accasciato al suolo. L'aggressore, invece, è fuggito con la sua auto. La compagna della vittima, terrorizzata, ha chiesto aiuto ai passanti e una segnalazione al 112 ha permesso poi l'intervento dei Carabinieri e di un'ambulanza che ha trasportato l'uomo ferito in ospedale, dov'è stato ricoverato in prognosi riservata. Braccato e privo di vie di fuga, poco più tardi, l'aggressore ha deciso di consegnarsi ai carabinieri di Acilia. E' stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma