Banda usurai scoperta da cc, 4 arresti

Giro affari 300 mila euro al mese, tassi fino al 200%

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - UN giro d'affari di 300 mila euro al mese e tassi usurai che andavano dal 120 al 200%. I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Roma hanno scoperto una banda di usurai che operava a Roma: 4 persone sono finite agli arresti domiciliari con l'accusa, a vario titolo, di usura aggravata in concorso, tentata estorsione, detenzione e cessione di sostanze stupefacenti in concorso, minaccia aggravata. Le indagini sono iniziate dopo la denuncia di un commerciante strozzato dalla banda. Le forti difficoltà economiche avevano costretto il commerciante a chiudere l'attività commerciale gestita dalla sua famiglia da ben tre generazioni e così si era rivolto ad uno della banda per ottenere un prestito di denaro. A fronte delle poche migliaia di euro prestate inizialmente gli sono poi stati chieste somme molto alte, con un tasso di interesse del 200% circa. Non potendo pagarle la banda ha iniziato con le minacce di morte e le aggressioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma