Atac: 40 licenziamenti, -35% assenteismo

"Nel biennio 2014-2015 quasi 4.400 procedimenti disciplinari"

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Sono quasi 4.400 i procedimenti disciplinari gestiti da Atac nel biennio 2014-2015 e circa 40 licenziamenti: 32 conseguenza di provvedimento disciplinare e 7 adottati per circostanze legate a malattia o per scarso rendimento. Ciò, precisa Atac, "ha portato ad un abbattimento del 35% dell'assenteismo".
    L'azienda di trasporto pubblico capitolina in una nota informa che "nel biennio 2014-2015 Atac, con un organico di circa 12.000 dipendenti, ha avviato e definito un totale di 4.396 provvedimenti (circa 2.200 all'anno)". "L'azione disciplinare - si legge - è stata esercitata con il principale obiettivo di contrastare quelle criticità che impattano in via immediata e diretta sulla regolarità del servizio, parallelamente sono state sanzionate tutte quelle condotte che per la loro gravità hanno determinato la rottura del vincolo fiduciario, mentre alcune campagne specifiche sono state poi condotte per contrastare comportamenti negativi diffusi su diversi contesti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Taxi: innovatori da oltre 20 anni. Samarcanda Radiotaxi (Roma) “Dal ’92 tecnologia e qualità Made in italy”

Un settore, quello taxi, in continua evoluzione. Il Made in Italy, anche in questo comparto ha perseguito sempre alti standard di innovazione, le istituzioni stanno a guardare, senza però osservare


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma