Bertone, pressioni per eredità Gerini

Sentito per oltre due ore come testimone

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - "Ho ricevuto pressioni molto forti per dare il mio parere favorevole alla transazione da 25 milioni di euro in favore degli eredi del marchese Alessandro Gerini". Lo ha affermato in aula il cardinale Tarciso Bertone, ex segretario di Stato Vaticano, sentito come testimone nel processo su una presunta truffa ai danni dei salesiani. Bertone è stato ascoltato per oltre due ore nel procedimento che vede imputati, tra gli altri, l'ex economo della congregazione religiosa Don Giovan Battista Mazziali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma