• 25 Aprile: tensione a corteo Roma, 'via bandiera Palestina'

25 Aprile: tensione a corteo Roma, 'via bandiera Palestina'

Gruppo con vessillo Israele quasi a contatto con rivali

Tensioni alla partenza del corteo dell'Anpi di Roma per il 25 Aprile, al Colosseo. Alcuni manifestanti che esponevano la bandiera israeliana sono quasi venuti alle mani con altri schierati dietro una bandiera palestinese. Alcuni carabinieri si sono frapposti tra i due gruppi impedendo il contatto. "Se c'é una bandiera palestinese non parte il corteo", ha urlato un manifestante. "Andiamo, la festa é nostra, viva il 25 aprile!", ha invece esortato il presidente degli ebrei romani Riccardo Pacifici. 

Dalla parte opposta una donna ha raccontato: "I sionisti si sono sentiti offesi e hanno cercato di cacciarci via, uno anche mettendoci le mani in faccia". Il grosso del corteo - alcune centinaia di persone - é poi partito, ma diversi esponenti dei due gruppi rivali sono rimasti ancora nei pressi della stazione Colosseo della metropolitana.

Momenti di tensione anche a Porta San Paolo al corteo dell'Anpi per il 25 Aprile, tra esponenti della comunità ebraica romana e manifestanti con bandiere palestinesi. Le forze dell'ordine si sono frapposte tra i due gruppi, venuti a contatto tra spintoni e insulti. "Assassini!", ha urlato qualcuno. In precedenza alcuni militanti con le insegne della Brigata Ebraica avevano fischiato e contestato il presidente dell'Anpi Roma Ernesto Nassi che aveva messo fine agli interventi dal palco, tra cui quello di un loro rappresentante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma