Lavoro:Ires Fvg, calano le assunzioni, -7,5% in primi 6 mesi

Più contratti a tempo indeterminato ma calano quelli a termine

(ANSA) - UDINE, 7 SET - Nel primo semestre del 2019 il numero di nuovi rapporti di lavoro dipendente attivati in Friuli Venezia Giulia nel settore privato (esclusa l'agricoltura) è diminuito del 7,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (6.102 assunzioni in meno). Lo rileva uno studio dell'Ires Fvg su dati Inps. La significativa crescita delle nuove assunzioni a tempo indeterminato (1.350 in più, pari a +14,4%), spiega il ricercatore Alessandro Russo, non ha compensato le forti flessioni dei rapporti a tempo determinato (-2.589, pari a -9,1%) e soprattutto in somministrazione (-5.982, oltre un quarto in meno). Risulta inoltre sostanzialmente stabile il ricorso al contratto di apprendistato (-0,9%) e si rileva un moderato incremento di quello intermittente (+2,7%, pari a +190 nuovi contratti), dal 2017 utilizzato come alternativa ai voucher. Anche il lavoro stagionale ha avuto un nuovo impulso segnando un +1.230 assunzioni (pari a +14,6%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie